• Avv. Francesco Mantovani

Separazione. L’allontanamento da casa del coniuge può determinare l’addebito.

L’allontanamento unilaterale di un coniuge dalla casa familiare, in mancanza di giustificati motivi, determina l’addebito della separazione, anche se il coniuge vi fa rientro dopo due giorni e trova cambiata la serratura della porta. L’onere probatorio dell’intollerabilità della convivenza spetta al coniuge che si è allontanato.

Corte Cassazione, sezione VI-1 civile, Ordinanza 14 gennaio 2020, n. 509.

Post recenti

Mostra tutti